instagram
twitter
whatsapp

Newsletter

euroeconomie (10)
euroeconomie2

Stay updated on all the news from euroeconomie.it

[17/04/2024 21:30] Draghi's reports on Eu competitiveness and Letta on the single market will outline the Eu economic debate[16/04/2024 16:54] MEPs approve reforms to the EU electricity market[16/04/2024 16:45] Parliament adopts reform of the EU gas market[15/04/2024 16:23] Ecofin, Gentiloni: The debt will fall, do not reduce public investments[11/04/2024 15:12] ECB holds rates at record highs, signals upcoming cut[10/04/2024 22:18] Gentiloni: we need to transform the Recovery and Resilience Facility into a permanent resource[07/04/2024 12:06] EU-US: the sixth ministerial meeting of the Trade and Technology Council[04/04/2024 18:50] L'Europa rigenerata dall'economia civile. Il dibattito promosso da Next a Roma[04/04/2024 15:59] I 75 anni della NATO. Stoltenberg : servono 100 miliardi di dollari per Kiev[02/04/2024 21:22] Al via l'ingresso di Bulgaria e Romania nella area Schengen[25/03/2024 22:13] Lagarde ai leader Ue, 'l'inflazione calerà ancora'[25/03/2024 21:51] La Commissione UE innalzerà i dazi sulle auto elettriche prodotte in Cina importate nell'UE[25/03/2024 17:51] Consiglio europeo di marzo: confronto sulle risorse per accrescere le spese militari[25/03/2024 16:57] Gli scenari dei rapporti economici tra UE e Cina. Intervista all'Avvocato Marazzi[13/03/2024 06:33] Eurogroup: Stability Pact rules to be introduced by 2024[06/03/2024 15:02] Western Balkans: six billion euros from the EU for economic convergence[06/03/2024 06:32] CRSD Directive: the need to insist on an EU production system aligned with virtuous models of sustainable development[02/03/2024 21:43] The economy in the program of Nicolas Schmit, spitzenkandidaten of the PSE[27/02/2024 12:34] Lagarde: politics should take further steps towards European integration[24/02/2024 16:28] Draghi to Ecofin: "huge resources are needed for double transition, defense and our models of social cohesion"[24/02/2024 07:27] Eurogroup: reactions to the French appeal on the Capital Markets Union[24/02/2024 07:14] Eurogroup: Le Maire's appeal for the union of the capital market[19/02/2024 12:54] European Commission: President Von der Leyen applies for a second term[17/02/2024 12:58] Pil 2024, Ue lima stime crescita dell'Eurozona[14/02/2024 22:32] Euroeconomie e la Fondazione Buozzi presentano l'ultimo libro di Marco Buti[12/02/2024 16:25] Nuovo Patto di stabilità, trovato l'accordo tra Consiglio e Parlamento europeo[12/02/2024 15:10] Cipollone: la Bce terrà il passo dell’evoluzione digitale[12/02/2024 14:16] Economia dell'eurozona: l'intervento del Governatore della Banca d’Italia Panetta al 30° Congresso Assiom Forex[10/02/2024 22:12] Al via l'ultimo trilogo tra Parlamento,Consiglio e Commissione sul Patto di stabilità[10/02/2024 13:18] Gentiloni a Washington discute di economia con Yellen e Powell. In visita anche a Brookings e in conferenza ad Harvard[06/02/2024 19:05] Torna in Europa la presidenza del G7. L'Italia sotto i riflettori dei grandi del mondo[06/02/2024 18:19] Attal incontra Scholz. Industria, energia, commercio e difesa al centro del bilaterale franco-tedesco[02/02/2024 15:04] Protesta a Bruxelles degli agricoltori europei. La transizione ecologica è però la soluzione non il problema[02/02/2024 13:25] 50 miliardi in quattro anni all'Ucraina. Decisione unanime al Consiglio europeo straordinario[30/01/2024 17:52] Eurozona: il Pil crescerà dello 0,9% nel 2024 secondo il Fondo monetario
euroeconomie4

Pil 2024, Ue lima stime crescita dell'Eurozona

17/02/2024 12:58

Euroeconomie

Euroeconomies, Macros/Scenarios, crescita, pil, previsioni economiche d'inverno, Paolo Gentiloni , Commissario europeo agli Affari economici, Bruxelles , stime, febbraio 2024,

Pil 2024, Ue lima stime crescita dell'Eurozona

Il Pil dell'eurozona in rialzo dello 0,8% nel 2024 (dal +1,2% indicato a novembre) e dell'1,2% nel 2025 (dal +1,6%)

La Commissione europea  ha rivisto a ribasso le stime sulla crescita attesa nell'Eurozona, con il Pil in rialzo dello 0,8% nel 2024 (dal +1,2% indicato a novembre) e dell'1,2% nel 2025 (dal +1,6%). Nell'Ue il Pil è atteso in crescita dello 0,9% nel 2024 (da +1,3%) e confermato al +1,7% nel 2025. 

"L'equilibrio dei rischi è sbilanciato verso esiti più avversi. L'incertezza rimane eccezionalmente elevata, in un contesto di prolungate tensioni geopolitiche e del rischio di un ulteriore ampliamento della crisi in Medio Oriente", ha detto il commissario Ue per gli Affari economici Paolo Gentiloni presentando le previsioni d'inverno

 

Per crescere coordinare politiche fiscali e monetarie

Bruxelles Secondo il quadro previsionale dell'esecutivo europeo l'ampia stagnazione nel 2023 si è trasferita in un debole slancio a inizio anno, e l'attesa è di una graduale accelerazione nel 2024. La crescita attesa nell'Ue può essere favorita da un mercato del lavoro che sconta salari reali più alti con un effetto moltiplicatore sui consumi.,  

"È in nostro potere ed è nostra responsabilità, sostenere una crescita sostenuta e sostenibile. L'efficace attuazione dei piani nazionali di ripresa e resilienza è una priorità fondamentale, così come la duplice transizione verso un'economia verde e digitale", ha detto Gentiloni. "Si dovrebbe perseguire uno stretto coordinamento tra politiche fiscali e monetarie prudenti e favorevoli agli investimenti per sostenere gli sforzi in corso per mantenere l'inflazione a livelli bassi".

 

Inflazione: +2,7% in Eurozona

Riguardo l'inflazione nell'Eurozona le previsioni d'inverno della Commissione europea stimano una crescita al 2,7% nel 2024 e al 2,2% nel 2025. Nelle previsioni di autunno l'attesa sull'inflazione era più alta (al 3,2%) e al 2,2% nel 2025. 

 Il 2024 sarà "un anno storico di elezioni in tutto il mondo, il che aumenta l'incertezza politica - ha detto ancora Gentiloni -  Le sorprese nella crescita economica cinese, in gran parte determinate dalla politica, potrebbero ripercuotersi sull'Ue e i tassi di interesse più alti e più a lungo negli Stati Uniti potrebbero peggiorare le condizioni finanziarie globali. Tassi più alti e più a lungo negli Stati Uniti potrebbero peggiorare le condizioni finanziarie globali".

 

Ue: persistono "incertezze legate alle tensioni geopolitiche”

Le tensioni geopolitiche e il rischio di un ampliamento del conflitto mediorientale complicano il quadro generale che sconta, secondo le previsioni della Commissione, una fase di incertezza. A causa della crisi nel Mar Rosso "i tempi di consegna per le spedizioni tra l'Asia e l'Ue sono aumentati di 10-15 giorni e i costi sono aumentati di circa il 400%", ha spiegato il commissario , precisando tuttavia che "almeno finora, né le catene di approvvigionamento globali né quelle dell'Ue appaiono sotto tensione". "L'aumento dei costi di spedizione è destinato a esercitare una limitata pressione al rialzo sull'inflazione nell'Ue", ha sottolineato Gentiloni.

Ulteriori interruzioni potrebbero tuttavia provocare nuovi colli di bottiglia nell'offerta e soffocare la produzione facendo salire i prezzi. 

Non sono da sottovalutare le minacce insite nei rischi climatici e la crescente frequenza di eventi meteorologici estremi.
 

Gentiloni: "Dopo il Recovery serviranno altri fondi comuni"

Secondo Gentiloni "è molto importante capire cosa verrà dopo il 2026", alla scadenza del Next Generation Eu. "Questi sforzi di finanziamento comune ci sono ora, ma hanno una scadenza. E non penso che la necessità di un sostegno comune a obiettivi e progetti comuni finirà alla fine del 2026". "Non sto proponendo di rendere il Next Generation Eu uno strumento permanente - ha sottolineato - ma dobbiamo discuterne e probabilmente la prossima Commissione Ue dovrà discutere cos'altro ci sarà dopo".

 

Gentiloni: "2024 anno storico elezioni, Usa mantenga l'impegno nel partenariato con Ue”

Secondo il Commissario Gentiloni è cruciale che qualsiasi amministrazione seguirà l'esito delle elezioni negli Stati Uniti mantenga l'impegno nel partenariato con l'Europa. e' risultata chiara l'allusione alla possibile elezioni di Donald Trump alla Casa Bianca. Le recenti dichiarazioni del Tycoon repubblicano americano sono apparse orientate alla ricerca di clamore mediatico per la sua corsa contro il candidato democratico ed hanno avuto larga eco nell'Unione. In particolare, Trump non ha escluso un progressivo disimpegno Usa dalla Nato, ha generato non poche preoccupazioni a Bruxelles e nelle cancellerie europee. Gentiloni al proposito non ha raccolto i toni allarmistici di altri politici europei, contribuendo a rassenerare un quadro che però appare oggettivamente in fibrillazione mediatica nel 2024.

 

staff @euroeconomie.it


instagram
twitter
whatsapp

@2021-2023 EUROECONOMIES

WEBSITE CREATED BY Q DIGITALY

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder