instagram
twitter
whatsapp

Newsletter

euroeconomie (10)
euroeconomie2

Stay updated on all the news from euroeconomie.it

[07/06/2024 17:24] ECB cuts key rate by quarter point[25/05/2024 12:14] Macron to meet German president in first state visit in 24 years[25/05/2024 11:09] G7 finance summit seeking unity on China and Ukraine[21/05/2024 16:43] The EU Council has definitively approved the AI Act: the world's first law on technology[17/05/2024 08:49] Spring 2024 Economic Forecast: A gradual expansion[10/05/2024 07:34] Happy Europe Day 2024[08/05/2024 19:07] Macron press China's Xi on fair trade at Paris summit[24/04/2024 08:13] European Parliament adopts fiscal rules reform[17/04/2024 21:30] Draghi's reports on Eu competitiveness and Letta on the single market will outline the Eu economic debate[16/04/2024 16:54] MEPs approve reforms to the EU electricity market[16/04/2024 16:45] Parliament adopts reform of the EU gas market[15/04/2024 16:23] Ecofin, Gentiloni: The debt will fall, do not reduce public investments[11/04/2024 15:12] ECB holds rates at record highs, signals upcoming cut[10/04/2024 22:18] Gentiloni: we need to transform the Recovery and Resilience Facility into a permanent resource[07/04/2024 12:06] EU-US: the sixth ministerial meeting of the Trade and Technology Council[04/04/2024 18:50] L'Europa rigenerata dall'economia civile. Il dibattito promosso da Next a Roma[04/04/2024 15:59] I 75 anni della NATO. Stoltenberg : servono 100 miliardi di dollari per Kiev[02/04/2024 21:22] Al via l'ingresso di Bulgaria e Romania nella area Schengen[25/03/2024 22:13] Lagarde ai leader Ue, 'l'inflazione calerà ancora'[25/03/2024 21:51] La Commissione UE innalzerà i dazi sulle auto elettriche prodotte in Cina importate nell'UE[25/03/2024 17:51] Consiglio europeo di marzo: confronto sulle risorse per accrescere le spese militari[25/03/2024 16:57] Gli scenari dei rapporti economici tra UE e Cina. Intervista all'Avvocato Marazzi[13/03/2024 06:33] Eurogroup: Stability Pact rules to be introduced by 2024[06/03/2024 15:02] Western Balkans: six billion euros from the EU for economic convergence[06/03/2024 06:32] CRSD Directive: the need to insist on an EU production system aligned with virtuous models of sustainable development[02/03/2024 21:43] The economy in the program of Nicolas Schmit, spitzenkandidaten of the PSE[27/02/2024 12:34] Lagarde: politics should take further steps towards European integration[24/02/2024 16:28] Draghi to Ecofin: "huge resources are needed for double transition, defense and our models of social cohesion"[24/02/2024 07:27] Eurogroup: reactions to the French appeal on the Capital Markets Union[24/02/2024 07:14] Eurogroup: Le Maire's appeal for the union of the capital market[19/02/2024 12:54] European Commission: President Von der Leyen applies for a second term[17/02/2024 12:58] Pil 2024, Ue lima stime crescita dell'Eurozona[14/02/2024 22:32] Euroeconomie e la Fondazione Buozzi presentano l'ultimo libro di Marco Buti[12/02/2024 16:25] Nuovo Patto di stabilità, trovato l'accordo tra Consiglio e Parlamento europeo[12/02/2024 15:10] Cipollone: la Bce terrà il passo dell’evoluzione digitale
euroeconomie4

La Bce lascia i tassi invariati

26/01/2024 05:53

Euroeconomie

Euroeconomies, Bce, #Lagarde, tassi invariati, gennaio 2024,

La Bce lascia i tassi invariati

Come previsto, nella prima riunione del 2024 la Banca centrale europea ha deciso di mantenere invariato al 4,5% il costo del denaro.

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea nella sua prima riunione del 2024 tenutasi giovedi 25 gennaio ha deciso di mantenere invariati i tassi di interesse: quello principale resta al 4,50%, quello sulle operazioni di rifinanziamento marginale al 4,75%, quello sui depositi al 4,00%. La politica monetaria della zona euro resta quindi estremamente restrittiva, con costi elevati per chiedere prestiti e finanziamenti.

“Le nuove informazioni hanno confermato sostanzialmente la valutazione precedente circa le prospettive di inflazione a medio termine – ha spiegato la Bce nella nota pubblicata dopo l’incontro dei banchieri centrali –. A parte un effetto base al rialzo sull’inflazione complessiva legato all’energia, la tendenza al ribasso dell’inflazione di fondo è proseguita e i passati incrementi dei tassi di interesse continuano a trasmettersi con vigore alle condizioni di finanziamento. Le condizioni di finanziamento restrittive frenano la domanda, contribuendo al calo dell'inflazione”.

La conferma dei tassi era ampiamente prevista. L’inflazione nella zona euro è rientrata a livelli più normali, ma a dicembre ha comunque segnato un aumento, accelerando dal 2,4% di novembre al 2,9% dell’ultimo mese dell’anno. Un taglio del costo del denaro, però, dovrà arrivare nei prossimi mesi. Il 7 marzo, quando tornerà a riunirsi il Consiglio direttivo, gli economisti della Bce presenteranno ai banchieri centrali dei Paesi dell’euro le loro nuove stime.

Al momento la maggior parte degli analisti si aspetta un primo taglio dei tassi entro giugno, ma più facilmente nella seconda parte del semestre e forse proprio a metà anno (nel calendario della Bce la riunione di giugno è fissata per il 6).

In questo senso c’era molta attesa per le indicazioni della presidente Christine Lagarde nel corso della conferenza stampa. La presidente ha detto che la maggioranza dei consiglieri ritiene che "sia prematuro parlare di taglio dei tassi" e ha ribadito che tutto dipende dai dati che emergeranno più che dal calendario. Sulla situazione generale dell'economia della zona euro, Lagarde ha detto che secondo i primi indicatori c'è stata stagnazione nell'ultima parte dell'anno, con rischi per la crescita che restano "orientati al ribasso". 

 

staff @euroeconomie.it


instagram
twitter
whatsapp

@2021-2023 EUROECONOMIES

WEBSITE CREATED BY Q DIGITALY

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder