instagram
twitter
whatsapp

Newsletter

euroeconomie (10)
euroeconomie2

Stay updated on all the news from euroeconomie.it

[20/07/2024 14:46] ECB leaves key interest rates unchanged[20/07/2024 11:12] The two presidents Von der Leyen and Metsola re-elected at the top of the Eu institutions[17/07/2024 20:17] Les résultats surprenants des élections françaises. Quel sera l’impact sur la gouvernance de l’économie[13/07/2024 10:14] "Europa tra presente e futuro": il nuovo libro della Treccani, curato da Amato e Verola[06/07/2024 09:12] The Labour Party wins the UK elections by a landslide. Starmer Prime Minister. Reeves new Chancellor of the Exchequer[28/06/2024 08:37] EU summit nominates von der Leyen for second term as Commission President[24/06/2024 20:27] The first Eurogroup after the European elections[15/06/2024 19:10] The economic themes of the G7 Summit in Italy[15/06/2024 10:24] From the European elections a call for greater integration and not the opposite[14/06/2024 07:38] EU to impose additional tariffs of up to 38% on Chinese EVs[07/06/2024 17:24] ECB cuts key rate by quarter point[25/05/2024 12:14] Macron to meet German president in first state visit in 24 years[25/05/2024 11:09] G7 finance summit seeking unity on China and Ukraine[21/05/2024 16:43] The EU Council has definitively approved the AI Act: the world's first law on technology[17/05/2024 08:49] Spring 2024 Economic Forecast: A gradual expansion[10/05/2024 07:34] Happy Europe Day 2024[08/05/2024 19:07] Macron press China's Xi on fair trade at Paris summit[24/04/2024 08:13] European Parliament adopts fiscal rules reform[17/04/2024 21:30] Draghi's reports on Eu competitiveness and Letta on the single market will outline the Eu economic debate[16/04/2024 16:54] MEPs approve reforms to the EU electricity market[16/04/2024 16:45] Parliament adopts reform of the EU gas market[15/04/2024 16:23] Ecofin, Gentiloni: The debt will fall, do not reduce public investments[11/04/2024 15:12] ECB holds rates at record highs, signals upcoming cut[10/04/2024 22:18] Gentiloni: we need to transform the Recovery and Resilience Facility into a permanent resource[07/04/2024 12:06] EU-US: the sixth ministerial meeting of the Trade and Technology Council[04/04/2024 18:50] L'Europa rigenerata dall'economia civile. Il dibattito promosso da Next a Roma[04/04/2024 15:59] I 75 anni della NATO. Stoltenberg : servono 100 miliardi di dollari per Kiev[02/04/2024 21:22] Al via l'ingresso di Bulgaria e Romania nella area Schengen[25/03/2024 22:13] Lagarde ai leader Ue, 'l'inflazione calerà ancora'[25/03/2024 21:51] La Commissione UE innalzerà i dazi sulle auto elettriche prodotte in Cina importate nell'UE[25/03/2024 17:51] Consiglio europeo di marzo: confronto sulle risorse per accrescere le spese militari[25/03/2024 16:57] Gli scenari dei rapporti economici tra UE e Cina. Intervista all'Avvocato Marazzi[13/03/2024 06:33] Eurogroup: Stability Pact rules to be introduced by 2024[06/03/2024 15:02] Western Balkans: six billion euros from the EU for economic convergence[06/03/2024 06:32] CRSD Directive: the need to insist on an EU production system aligned with virtuous models of sustainable development
euroeconomie4

ECB leaves key interest rates unchanged

20/07/2024 14:46

Euroeconomie

Euroeconomies, First position, Bce, Ecb, ECB leaves key interest rates unchanged, La BCE laisse ses taux directeurs inchangés, La BCE lascia i tassi di riferimento invariati,

ECB leaves key interest rates unchanged

La BCE laisse ses taux directeurs inchangés.La BCE lascia i tassi di riferimento invariati

EN - On July 18, the European Central Bank (ECB) left the base rate for loans is 4.25%, for deposits – 3.75%, for margin loans – 4.5%.
According to the ECB, although some  in June most of inflation rates were either stable or decreased, expects inflation to remain above its target over the next year.
The ECB will continue to follow a data-driven approach. In particular, the ECB does not commit to a specific rate level in the future.
 

 

FR - Le 18 juillet, la Banque centrale européenne (BCE) a fixé le taux de base pour les prêts à 4,25%, pour les dépôts à 3,75% et pour les prêts sur marge à 4,5%. Selon la BCE, même si en juin la plupart des taux d'inflation étaient stables ou en baisse, elle s'attend à ce que l'inflation reste supérieure à son objectif au cours de l'année prochaine. La BCE continuera de suivre une approche fondée sur les données. En particulier, la BCE ne s’engage pas sur un niveau de taux spécifique à l’avenir.

La Bce ha lasciato invariati i tassi di interesse: rispettivamente al 4,25% sulle operazioni di rifinanziamento principali, al 4,50% su quelle marginale e al 3,75% sui depositi. Le previsioni non sono state disattese. Per un eventuale secondo taglio, dopo quello effettuato a inizio giugno, la Banca Centrale Europea attende di analizzare la ricca mole di dati attesa da qui fino a settembre, a partire da quelli sull'inflazione e sul mercato del lavoro. Non si profila un percorso tracciabile in vista del meeting del 12 settembre, ogni scenario resta aperto.

Il Consiglio direttivo ha fatto sapere di essere "determinato ad assicurare il ritorno tempestivo dell'inflazione al suo obiettivo del 2% a medio termine". La Bce si ripropone di mantenere ”i tassi di riferimento su livelli sufficientemente restrittivi finché necessario a conseguire questo fine" e di contunuare "a seguire un approccio guidato dai dati in base al quale le decisioni vengono definite di volta in volta a ogni riunione". Si rimarca la distanza ancora raggauardevole del target del 2%. Secondo il board della Bce "le pressioni interne sui prezzi restano alte, l'inflazione dei servizi è elevata ed è probabile che quella complessiva rimanga al di sopra dell'obiettivo fino a gran parte del prossimo anno".

Lagarde ha ripetuto anche il 18 luglio che la Bce è determinata ad "assicurare il ritorno tempestivo dell'inflazione al suo obiettivo del 2% a medio termine". E manterrà "i tassi di riferimento su livelli sufficientemente restrittivi finché necessario a conseguire questo fine". Tre i punti chiave che guideranno la rotta nei prossimi mesi, secondo Lagarde. La politica fiscale "dovrebbe puntare a rendere l'economia più produttiva e più competitiva, e questo aiuterebbe la crescita potenziale e ridurrebbe la pressione dei prezzi". Un'attuazione "veloce ed efficace del Next Generation Eu". E poi i "passi avanti verso l'unione dei mercati di capitali e il completamento dell'unione bancaria, oltre che il rafforzamento del mercato unico". Sono "fattori chiave che contribuirebbero all'innovazione e all'incremento degli investimenti nella transizione verde e digitale". In positivo va rilevato che "la richiesta dei mutui delle famiglie è cresciuta per la prima volta dall'inizio del 2022".

La Bce ha chiarito il suo operato riguardo il Programma di acquisto per l'emergenza pandemica Pepp, l'Eurosistema non reinveste più tutto il capitale rimborsato sui titoli in scadenza, riducendo il portafoglio di 7,5 miliardi di euro al mese, in media. L'obiettivo del Board è di terminare i reinvestimenti nel quadro di tale programma alla fine del 2024.

 

staff @euroeconomie.it


instagram
twitter
whatsapp

@2021-2023 EUROECONOMIES

WEBSITE CREATED BY Q DIGITALY

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder