instagram
twitter
whatsapp

Newsletter

euroeconomie (10)
euroeconomie2

Rimani aggiornato su tutte le news di euroeconomie.it

[20/07/2024 14:46] ECB leaves key interest rates unchanged Euroeconomie [20/07/2024 11:12] The two presidents Von der Leyen and Metsola re-elected at the top of the Eu institutions Euroeconomie [17/07/2024 20:17] Les résultats surprenants des élections françaises. Quel sera l’impact sur la gouvernance de l’économie Euroeconomie [13/07/2024 10:14] "Europa tra presente e futuro": il nuovo libro della Treccani, curato da Amato e Verola Euroeconomie [06/07/2024 09:12] The Labour Party wins the UK elections by a landslide. Starmer Prime Minister. Reeves new Chancellor of the Exchequer Euroeconomie [28/06/2024 08:37] EU summit nominates von der Leyen for second term as Commission President Euroeconomie [24/06/2024 20:27] The first Eurogroup after the European elections Euroeconomie [15/06/2024 19:10] The economic themes of the G7 Summit in Italy Euroeconomie [15/06/2024 10:24] From the European elections a call for greater integration and not the opposite Euroeconomie [14/06/2024 07:38] EU to impose additional tariffs of up to 38% on Chinese EVs Euroeconomie [07/06/2024 17:24] ECB cuts key rate by quarter point Euroeconomie [25/05/2024 12:14] Macron to meet German president in first state visit in 24 years Euroeconomie [25/05/2024 11:09] G7 finance summit seeking unity on China and Ukraine Euroeconomie [21/05/2024 16:43] The EU Council has definitively approved the AI Act: the world's first law on technology Euroeconomie [17/05/2024 08:49] Spring 2024 Economic Forecast: A gradual expansion Euroeconomie [10/05/2024 07:34] Happy Europe Day 2024 Euroeconomie [08/05/2024 19:07] Macron press China's Xi on fair trade at Paris summit Euroeconomie [24/04/2024 08:13] European Parliament adopts fiscal rules reform Euroeconomie [17/04/2024 21:30] Draghi's reports on Eu competitiveness and Letta on the single market will outline the Eu economic debate Euroeconomie [16/04/2024 16:54] MEPs approve reforms to the EU electricity market Euroeconomie [16/04/2024 16:45] Parliament adopts reform of the EU gas market Euroeconomie [15/04/2024 16:23] Ecofin, Gentiloni: The debt will fall, do not reduce public investments Euroeconomie [11/04/2024 15:12] ECB holds rates at record highs, signals upcoming cut Euroeconomie [10/04/2024 22:18] Gentiloni: we need to transform the Recovery and Resilience Facility into a permanent resource Euroeconomie [07/04/2024 12:06] EU-US: the sixth ministerial meeting of the Trade and Technology Council Euroeconomie [04/04/2024 18:50] L'Europa rigenerata dall'economia civile. Il dibattito promosso da Next a Roma Euroeconomie [04/04/2024 15:59] I 75 anni della NATO. Stoltenberg : servono 100 miliardi di dollari per Kiev Euroeconomie [02/04/2024 21:22] Al via l'ingresso di Bulgaria e Romania nella area Schengen Euroeconomie [25/03/2024 22:13] Lagarde ai leader Ue, 'l'inflazione calerà ancora' Euroeconomie [25/03/2024 21:51] La Commissione UE innalzerà i dazi sulle auto elettriche prodotte in Cina importate nell'UE Euroeconomie [25/03/2024 17:51] Consiglio europeo di marzo: confronto sulle risorse per accrescere le spese militari Euroeconomie [25/03/2024 16:57] Gli scenari dei rapporti economici tra UE e Cina. Intervista all'Avvocato Marazzi Euroeconomie [13/03/2024 06:33] Eurogruppo: regole del Patto di Stabilità da introdurre entro il 2024 Euroeconomie [06/03/2024 15:02] Balcani occidentali: sei miliardi di euro dall'Ue per la convergenza economica Euroeconomie [06/03/2024 06:32] Direttiva CRSD: la necessità di insistere per un sistema produttivo UE allineato ai modelli virtuosi di sviluppo sostenibile Euroeconomie
euroeconomie4

Unione divisa sull'inclusione di gas e nucleare nella Tassonomia europea

04/02/2022 15:18

Euroeconomie

Euroeconomie, Consiglio europeo, Commissione europea, Francia, tassonomia europea, ambiente , green deal, parlaento europeo, gas , nucleare, germania ,

Unione divisa sull'inclusione di gas e nucleare nella Tassonomia europea

Le nuove regole per la Tassonomia dovranno essere approvate dal Consiglio e dal Parlamento Europeo. La tassonomia europea è una classificazione – una

Le nuove regole per la Tassonomia dovranno essere approvate dal Consiglio e dal Parlamento Europeo. La tassonomia europea è una classificazione – una vera e propria lista – degli investimenti ritenuti sostenibili in Europa dal punto di vista ambientale.

Secondo una bozza del 31 dicembre 2021, la Commissione europea vorrebbe etichettare gas e nucleare come investimenti “sostenibili” nella tassonomia dell’Unione.

In base a questo documento, i progetti nucleari con permesso di costruzione rilasciato entro il 2045 sarebbero idonei ad attrarre investimenti privati, purché in grado di prevedere piani per la gestione delle scorie radioattive e per il decommissioning, cioè per lo smantellamento delle centrali.  Sarebbero ammissibili anche i progetti sul gas con autorizzazioni rilasciate entro il 2030, purché soddisfino una serie di condizioni, fra cui emissioni inferiori a 270 grammi di CO₂ equivalente per kWh. 

Il nuovo testo e' stato contestato sia all'interno della Commissione UE - il vicepresidente esecutivo per il Green Deal Frans Timmermans non ha nemmeno partecipato alla conferenza stampa di presentazione dell'atto - sia da numerosi osservatori esterni.

Il braccio di ferro è ripartito immediatamente dopo la bozza della Commissione, con un secco NO espresso da Germania, Austria e Spagna.

La Germania non ha usato mezzi termini per opporsi alla proposta della Commissione: per il suo ministro dell’economia Habeck – dei Verdi –  l’inserimento del nucleare nella tassonomia è una «truffa delle etichette». 

Anche la Spagna  ha respinto la proposta della Commissione europea: includere il nucleare e il gas «sarebbe un passo indietro», secondo il premier Sanchez.

Parigi preme per l’ingresso del nucleare nella tassonomia e non è difficile immaginare perché: la Francia copre gran parte del proprio fabbisogno energetico con l’energia atomica e in un momento di crisi come questo sarebbe molto utile attrarre investimenti 

La Francia può contare sull’appoggio di altri Paesi – Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Finlandia, Ungheria, Polonia, Slovacchia, Slovenia e Romania – che avevano cofirmato con Parigi una lettera  per chiedere alla Commissione europea di “riconoscere l’energia nucleare come fonte di energia a basse emissioni“, da inserire nella tassonomia.

Nei prossimi mesi sulla Tssonomia si giocherà una partita epocale per il futuro dell'Unione.


instagram
twitter
whatsapp

@2021-2023 EUROECONOMIE

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder